Ambiente di sviluppo

Se si segue il repository GitHub https://github.com/ThingEngineer/ReactorForge cliccando s[Watch]i può avere notato il lavoro sul firmware. Ho iniziato a creare il nuovo ambiente di sviluppo. Andando avanti, non voglio affrontare con il passaggio a Windows per lavorare in AVR Studio. Non mi è mai piaciuto quell'ambiente comunque. Avevo parlato possibilmente spostando tutto nell'ambiente di Arduino a causa della relativa popolarità, comunque che ha relativo proprio insieme delle edizioni. Per cominciare, il supporto per la famiglia di chip AT90PWM non c'è, e non voglio spendere il tempo per aggiungerlo. Poi c'è questo:

https://Atom.io + https://Atom.io/Packages/platomformio = frickin impressionante

Ambiente di sviluppo iniziale

Arduino è una grande piattaforma di prototipazione e IDE per iniziare se non hai mai lavorato con i microcontrollori. Come un principiante, si può ottenere progetti di costruzione più veloce di qualsiasi altra piattaforma là fuori. Ma alla fine, le caratteristiche che lo rendono conveniente e facile da usare può tenere indietro. Mancano molte caratteristiche che rendono il codice di scrittura più veloce, più facile, e sono diventati abbastanza standard in editor di testo moderno. Ci sono anche pezzi di codice che vengono inseriti nel codice che possono causare alcuni problemi molto testa-graffi.

Andare oltre Arduino

Il passo successivo logico è quello di lasciare l'IDE Arduino dietro. Lo facciamo lavorando in un ambiente di sviluppo più completo. Atom + PlatformIO è il mio nuovo favorito open source multi-piattaforma IDE. Si tratta anche con il quadro Arduino tra gli altri. Che consente di testare la guida con una struttura di codice che si ha familiarità. Quando si è pronti, è possibile rimuovere le ruote di formazione e andare pieno C++ nativo. C'è molto di più ho potuto vantarsi con entrambi questi strumenti. Ma io ti farò scoprire la suggestione te stesso!

Ambiente di sviluppo

Passi successivi

Qual è il prossimo? Ho intenzione di iniziare il porting sulle librerie utilizzate nel progetto esistente. Poi il codice principale, e iniziare a riscrivere, ottimizzare, ecc La foto sopra è un rig di prova che ho usato per la creazione del nuovo IDE. Continuerò ad usarlo durante il processo di porting. Una volta che il codice è stabile nel suo nuovo ambiente, io passare al ReactorForge!

Avevo anche programmato di utilizzare questa configurazione per demo e spiegare le basi dietro la AT90PMW software PLL Setup. Io arrivare a questo, ma per ora, è tornato a lavorare nel nuovo ambiente di sviluppo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.